Lavoro – Furlan: Cisl pronta al confronto con Renzi su sviluppo e precarietà

Dal palco della manifestazione dei metalmeccanici della Cisl davanti a Montecitorio un chiaro messaggio al premier Renzi: “La priorità non è l’art. 18 – sottolinea il Segretario generale aggiunto della Cisl. Annamaria Furlan – ma il lavoro, che non si crea con le regole piuttosto incentivando sviluppo, lotta alla corruzione e investimenti per i giovani”.